Come affrontare il Disturbo Bipolare

Come affrontare il Disturbo Bipolare

Il disturbo bipolare è un disturbo dell’umore caratterizzato da fasi depressive (La depressione: cos’è e come intervenire)  seguito da un periodo maniacale di intensa energia. Questo disturbo, in passato era definito “disturbo maniaco-depressivo”. Nell’articolo ti illustro come affrontare il disturbo bipolare.

Come affrontare il disturbo bipolare: i sintomi

Il termine “bipolare” sta ad indicare l’alternanza di fasi depressive con fasi maniacali.

Durante la fase maniacale, la persona che soffre di disturbo bipolare si sente energico, entusiasta e con una gran voglia di fare. La fase maniacale è anche connotata da difficoltà di concentrazione, tendenza a comportamenti impulsivi e desiderio di iniziare tante attività differenti. Può accadere che durante questa fase l’individuo possa avere allucinazioni ed episodi psicotici.

Leggi anche Cos’è la Psicoterapia Cognitivo-Comportamentale

Come è possibile immaginare il disturbo bipolare può essere diagnosticato quando si assiste ad un episodio maniacale. Questo aspetto può causare un errore diagnostico. Infatti, non è raro che se la diagnosi è fatta durante la fase depressiva si faccia la diagnosi di depressione maggiore.

Altro aspetto che rende difficoltoso il processo diagnostico è l’improbabilità che la persona in fase maniacale chieda aiuto. Durante la fase maniacale ci si sente di buon umore e non si pensa di aver bisogno di un professionista.

Il Disturbo Bipolare: riconoscere i segnaliCome affrontare il Disturbo Bipolare

Ecco alcuni segnali che caratterizzano la fase maniacale:

  • Ridotto bisogno di dormire
  • Eloquio più veloce (parlare velocemente)
  • Ansia e irrequietezza
  • Sentirsi troppo sicuri quando si affrontano nuovi progetti
  • Senso di invulnerabilità
  • Comportamenti impulsivi e rischiosi (gioco d’azzardo, acquisto compulsivo, guida irresponsabile)

Alcuni segnali che connotano la fase depressiva:

  • Sentirsi tristi senza una motivazione
  • Apatia
  • Mancanza di interessi per le attività abituali
  • Ritiro sociale
  • Grave senso di affaticamento
  • Crisi di pianto immotivate
  • Pensieri suicidari

Cosa fare se soffri del Disturbo Bipolare

Se noti un’altalena del tuo stato emotivo e questo interferisce con la tua quotidianità parlane con il tuo medico di medicina generale o chiedi la consulenza di uno specialista (psicologo e/o psichiatra). Loro saranno in grado di fare una valutazione attenta e, nel caso della presenza del disturbo, sapranno aiutarti.

Come affrontare il Disturbo BipolareSe soffri di un Disturbo Bipolare è importante adottare uno stile di vita sano e regolare. L’attività fisica e la meditazione possono essere un ottimo aiuto per combattere lo stress.

Avere un diario nel quale appunti il tuo stato d’animo è un ottimo esercizio per monitorare le tue emozioni e anche le tue attività.

Una strategia efficace per tenere sotto controllo il Disturbo è quella di integrare l’eventuale terapia farmacologica con un percorso psicoterapeutico.

Il percorso psicologico può esserti d’aiuto per riconoscere i sintomi appena si presentano e per aiutarti a gestire lo stress quotidiano.

Evita di assumere alcolici o sostanze stupefacenti.

Con una buona terapia farmacologica e con il sostegno psicologico riuscirai a vivere una vita regolare e normale.

Non dimenticarti di iscriverti al mio Canale YouTube!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

16 + 12 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti alla Newsletter
Scarica gratis il nuovo e-book “Autostimati”.
Ti inverò nuovi articoli, le news e gli inviti agli eventi.

Loading

error

Ti piace il mio sito? Allora spargi la voce! :)