Come superare la paura di vomitare

Come superare la paura di vomitare

Si parla spesso di fobia dei cani, di agorafobia, di claustrofobia ma non si parla di una fobia invalidante e spesso poco trattata: l’emetofobia ovvero la paura di vomitare. Nell’articolo di oggi voglio approfondire questo argomento e illustrarti come superare la paura di vomitare. All’inizio troverai una breve descrizione di questa particolare fobia, successivamente ti illustrerò le possibili sue  cause e strategie per affrontarla.

Lorena è una signora di 40 anni che chiede una consulenza perché andare a mangiare fuori sta diventando un problema per lei. Nelle ultime settimane si è trovata spesso a declinare gli inviti a cene e pranzi a causa della paura di vomitare.Come superare la paura di vomitare

Gli amici la invitano spesso, ma lei a causa di questa paura si sente costretta a rifiutare. L’ultimo momento critico è avvenuto la domenica durante la quale ha dovuto partecipare ad un pranzo di famiglia. Già prima dell’arrivo provava una grande ansia per paura di sentirsi male. Nonostante non abbia mai vomitato in vita sua l’idea che possa accadere la terrorizza. Durante il pranzo si è seduta all’angolo del tavolo più vicino al bagno allo scopo di fuggire in caso di necessità. Durante il pranzo, si è limitata molto nel mangiare allo scopo di evitare l’inconveniente. Provava una continua leggera ansia. Questa emozione unita alla sensazione di nausea le facevano sembrare che l’imminente disastro stesse per accadere.

La storia di Lorena è un breve spaccato di quello chele persone che soffrono di emetofobia vivono.

La paura di vomitare è caratterizzata dal timore irrazionale di vomitare o di vedere qualcuno farlo. Le persone che soffrono di questo disturbo nonostante siano consapevoli dell’irrazionalità di questo timore non riescono a controllarlo.

Come ho spiegato nel mio video sulle Fobie, questo genere di disturbi è connotato dall’evitamento delle situazioni temute. Le persone che hanno paura di vomitare tendono ad evitare tutte quelle situazioni che sono considerate pericolose e che attivano l’ansia. Solitamente, si evita di trovarsi in situazioni sociali o di mangiare determinati cibi.

Come superare la paura di vomitare: le cause

L’evitamento, se da un lato diminuisce momentaneamente l’ansia e l’angoscia, dall’altro cronicizza i problemi.

Molto spesso le persone che soffrono di questa fobia tendono ad interpretare in maniera distorta le sensazioni fisiologiche che provano. Quando si è in ansia è frequentissimo provare nausea. Le persone che soffrono di emetofobia interpretano questa sensazione come la conferma che stanno per vomitare. Questo pensiero genera ulteriore ansia che, a sua volta, genera altra nausea.

Ad oggi la letteratura scientifica ci ha detto che il metodo più efficace per superare una fobia è esporsi.

Come superare la paura di vomitare: una strategia efficace

L’esposizione è una strategia che ti ho già illustrato in un precedente articolo. Oggi voglio aiutarti ad applicarla alla paura di vomitare.

Come superare la paura di vomitarePer capire come superare la tua paura di vomitare devi prima capire quali comportamenti metti in atto per superare questo timore. Eviti le situazioni sociali? Eviti alcuni cibi? Quali precauzioni utilizzi?

Stila una lista dei comportamenti “protettivi” che metti in atto. Successivamente, vicino ad ogni situazione scrivi un numero da 1 a 100 che indichi quanto ti angoscia quella situazione (o cibo). Cerca di avere una “scala” che contempli tutti i punteggi. Se ti accorgi che la tua “scala” inizia da 50, trova altre situazioni che siano meno intense. Ecco alcune domande d’aiuto: mangiare da solo quanto ti genera ansia? Quale cibo mangi con meno timore?

Dopo aver stilato la tua lista, è ora di mettersi all’opera. Inizia ad affrontare la situazione meno ansiogena della lista. Se vuoi tenere, ulteriormente, sotto controllo la tua ansia puoi provare a praticare la respirazione diaframmatica.

Praticamente, prendi la situazione meno ansiogena della tua lista e cerca di affrontarla. Prima di immergerti nella situazione o affrontare il cibo pratica la respirazione diaframmatica o il training di rilassamento. Grazie a queste strategie riuscirai a provare meno ansia mentre ti esponi alle situazioni ansiogene. Può accadere che mentre affronti la situazione un po’ di ansia possa salire. Non spaventarti, è una cosa normale. Se la senti, respira lentamente.

Quando avrai affrontato la situazione meno ansiogena potrai salire di un gradino. Attraverso questo esercizio potrai salire la scala delle tue paure e riprendere in mano la tua vita.

Voglio darti un consiglio, quando fai l’esercizio evita qualunque comportamento di sicurezza che hai segnato nell’elenco. I meccanismi di protezione limitano la tua capacità di affrontare la situazione.

Spero che grazie a questo articolo tu abbia imparato come superare la paura di vomitare. L’emetofobia si può superare, necessita di impegno e costanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × 4 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti alla Newsletter
Scarica gratis il nuovo e-book “Autostimati”.
Ti inverò nuovi articoli, le news e gli inviti agli eventi.

Loading

error

Ti piace il mio sito? Allora spargi la voce! :)