come imparare ad amare se stessi

Come imparare ad amare se stessi

“Amare se stessi è l’inizio di una storia d’amore lunga tutta la vita” ha detto Oscar Wilde. Potrebbe anche essere l’inizio della felicità per tutta la vita, ma non sempre così. In questo articolo voglio parlarti di come imparare ad amare se stessi e non dimenticare di lasciare un commento per farmi sapere la tua opinione!

Se Oscar Wilde diceva che amare se stessi è l’inizio di una storia d’amore, tutti sappiamo che questa storia può essere molto tormentata.

Dire che è importante amare se stessi è facile, farlo un po’ meno.

Io credo che la mancanza d’amore verso se stessi sia la causa principale di una bassa autostima e di un continuo senso di insoddisfazione

Oggi voglio condividere con te alcuni pensieri e informazioni sull’amare se stessi. Nella speranza che possano esserti d’aiuto nella tua storia d’amore. Mi raccomando fammi cosa ne pensi scrivendo un commento.

Studi pionieristici della psicologia positiva, tra cui quelli di Sonja Lyubomirsky, Ph.D., hanno trovato un forte legame tra fiducia in se stessi e felicità.

La fiducia in se stessi e nelle proprie capacità è il fondamento dell’autostima. Ho parlato tantissimo di questo argomento in alcuni video sul mio Canale YouTube. Sul mio blog puoi leggere anche 10.5 Strategie per amare se stessi e 3 Strategie per accettarsi.

(Non dimenticare di iscriverti al mio Canale YouTube 🙂 )

Io credo che il concetto di amore verso se stessi sia strettamente connesso con quello di autostima. Con autostima si intende la fiducia nelle proprie capacità, ma cosa più importante il riconoscimento del proprio valore personale.

Come imparare ad amare se stessi

Il primo suggerimento che voglio darti è di imparare a riconoscere su che cosa basi la tua autostima e l’idea che hai di te stesso. Se il tuo senso di autostima si basa sulla relazione che vivi, sul tuo lavoro, sul reddito o sul peso, la tua autostima e l’amore che provi verso te stesso sono condizionati.

come imparare ad amare se stessiChe cosa significa?

Che ami te stesso e hai fiducia nelle tue capacità solo se ottieni l’oggetto o la situazione alla quale associ la tua autostima. L’autostima condizionata funziona bene ed è buona quando le condizioni sono soddisfatte (hai ottenuto la promozione o sei riuscito ad indossare dei jeans attillati), ma se la situazione cambia, cambia l’autostima e l’amore che provi per te stesso.

Cosa succede se guadagni qualche chilo o se vieni licenziato?

L’autostima e l’amore per te stesso crolla. Cominci a criticarti e a sminuire il tuo valore personale.

E’ fondamentale lavorare allo scopo di raggiungere un’’autostima incondizionata.

L’amore incondizionato verso se stessi si basa sull’applicazione dei valori e dei punti di forza. Se la tua vita, il tuo lavoro, il modo in cui trascorri il tempo libero è in linea con i tuoi valori, la vita sarà soddisfacente e ricca. 

Riuscire a vivere i propri valori nella propria vita è l’esperienza più arricchente che si possa fare.

Essere sicuro del tuo valore come persona, anche se non raggiungi obiettivi lavorativi o se hai qualche chilo di troppo, è ciò che conta.

Come imparare ad amare se stessi: l’autoaccettazione incondizionata

Il vero amore verso se stessi è l’accettazione di se stessi, dei propri punti di forza e delle proprie debolezze.  Le persone che sono consapevoli del proprio valore personale possono affrontare le situazioni stressanti e perseverare per i propri obiettivi con meno stress o paura del fallimento. Ciò avviene perché si sei consapevole di te stesso il non raggiungimento un obiettivo non diminuisce chi sei come persona.

come imparare ad amare se stessiL’amore verso te stesso lo puoi raggiungere se ti vedi come un essere unico. Non guardare solo i tuoi punti deboli ma impara ad osservare i tuoi punti di forza e le tue caratteristiche positive.

Riuscire ad accettarsi in maniera incondizionata è il lavoro a cui devono impegnarsi tutte le persone che voglio amare se stesse.

Come imparare ad amare se stessi?

La prima cosa da fare è prendere consapevolezza se l’amore verso te stesso e la tua autostima sono condizionati.

Puoi chiedere a te stesso: cosa deve accadere affinché voi possiate amare me stesso? In quali momenti mi sono accorto di non amarmi? Perché? Cosa mi sono detto in quei momenti?

Rispondendo a queste domande riuscirai a rintracciare quali condizionamenti sono collegati all’amore verso te sesso.

Riuscendo a prendere consapevolezza di queste corde, sarai in grado di liberartene.

2 commenti su “Come imparare ad amare se stessi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

13 − nove =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti alla Newsletter
Scarica gratis il nuovo e-book “Autostimati”.
Ti inverò nuovi articoli, le news e gli inviti agli eventi.

Loading

error

Ti piace il mio sito? Allora spargi la voce! :)