La relazione tra ruminazione e disturbi psicologici

La relazione tra ruminazione e disturbi psicologici

Oggi voglio parlarti della relazione tra ruminazione e disturbi psicologici.

La ruminazione è un pensiero ripetitivo su emozioni, eventi del passato. La persona che tende alla ruminazione rimane incastrata in una rete di pensieri negativi. Questo atteggiamento mentale non ha uno scopo pratico ma si ripete in maniera quasi automatica.

diverse ricerche hanno messo in evidenza come la ruminazione ha effetti negativi sull’umore. In particolare, si è riscontrato che le persone che ruminano tendono a soffrire di ansia e di depressione. Tra i fattori che causano il ripresentarsi di momenti depressivi spicca la tendenza alla ruminazione. Più è presente questo atteggiamento è maggiore è la possibilità di ricadere in un evento depressivo.

La relazione tra ruminazione e disturbi psicologici

Alcuni studi hanno mostrato che gli individui che ruminano riportano tassi più alti di sintomi della depressione, anche fino a 18 mesi dopo l’evento traumatico su cui pensano ripetutamente.

Non è raro che le persone che ruminano sperimentino un minor supporto sociale da parte di amici e parenti. Secondo alcune osservazioni, questa percezione è la conseguenza del fatto che le persone vicine percepiscano il blocco dell’individuo (causato dalla ruminazione) come un atteggiamento di resa e che invece dovrebbero avere un comportamento più attivo e cercare di riprendersi dall’esperienza.

La relazione tra ruminazione e disturbi psicologiciCome detto la ruminazione può causare un abbassamento del tono dell’umore, minor sostegno sociale ma può anche accrescere la sensazione di essere infelici e bloccare le capacità di risolvere i problemi.

Rimanere bloccati nella rete di pensieri può diminuire anche la motivazione e la voglia di agire praticamente.

Cosa fare per sbloccarsi dalla ruminazione

La ruminazione è un atteggiamento mentale nel quale l’attenzione è rivolta al proprio mondo mentale. Dopo averti illustrato la relazione tra ruminazione e disturbi psicologici voglio presentarti una strategia utile per sbloccarti.

Nell’articolo ruminazione LINK ti ho illustrato alcuni esercizi utili per sbloccarti dalla ruminazione.

Oggi voglio proporti una ulteriore strategia.La relazione tra ruminazione e disturbi psicologici

Quando ti accorgi che stai ruminando chiediti:

  • Quali conseguenze ha questo mio pensiero?

  • Mi aiuta ad affrontare praticamente la situazione e ad agire?

Molto spesso a queste domande risponderai con un NO. In tal caso, concentrati su quello che stai facendo praticamente. Porta la tua attenzione fuori di te. Focalizzati sull’esterno e, se non stai facendo nulla, impegnati in qualcosa di pratico.

Grazie a questo esercizio riuscirai a riconoscere i momenti in cui stai ruminando e a sbloccarti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × due =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti alla Newsletter
Scarica gratis il nuovo e-book “Autostimati”.
Ti inverò nuovi articoli, le news e gli inviti agli eventi.

Loading

error

Ti piace il mio sito? Allora spargi la voce! :)