3 Modi per migliorare le tue relazioni

3 Modi per migliorare le tue relazioni

Il cambiamento è nella natura delle relazioni. Vi possono essere cambiamenti più delicati e altri più importanti e irruenti. Le relazioni possono cambiare per tantissimi motivi differenti: la malattia di uno dei partner, un trasferimento lavorativo, tu e i tuoi amici dell’università scegliete strade totalmente differenti. I cambiamenti rappresentano delle sfide e delle occasioni. Nell’articolo di oggi voglio parlarti di 3 modi per migliorare le tue relazioni e superare i cambiamenti.

Qualunque sia la tua relazione (con un fratello, un amico di scuola, il coniuge) quando si affronta un cambiamento mantenere le relazioni salde può essere un’impresa impegnativa.

È bene cercare di sfruttare il cambiamento in maniera costruttiva.

Proviamo insieme a capire quali possono essere le strategie migliori per sfruttare positivamente il cambiamento.

Dopo aver letto l’articolo lascia un commento per farmi sapere la tua opinione. Ciò che pensi è importante per me.

3 modi per migliorare le tue relazioni e superare il cambiamento

Sii positivo

Le relazioni sono più felici quando le persone coinvolte si impegnano a vedere l’altro sotto una luce positiva. Impara ad accettare l’altra persona così com’è, cerca di prestare attenzione alle sue qualità. In un video sul mio Canale YouTube ti ho spiegato come Accettare l’altro in maniera incondizionata.

3 Modi per migliorare le tue relazioniI rapporti costruttivi si basano sull’onesta, la schiettezza e l’apprezzamento. Ciò non significa che devi vedere solo i tratti positivi dell’altra persona. Tutti noi abbiamo pregi e difetti. Se vuoi avere una relazione salda, concentrati sugli aspetti positivi e accetta i difetti altrui.

Quando ti concentri sugli aspetti positivi dell’amico o del partner riesci a dare una interpretazione meno catastrofica agli eventi negativi. Una percezione positiva aiuta entrambi i partner a concedersi il beneficio del dubbio quando ci si confronta. Le coppie in crisi sono quelle che percepiscono il partner in maniera negativa, come un nemico invece che come un alleato.

Se riesci, cerca di tradurre in comportamenti pratici la tua positività e il tuo apprezzamento: fai dei complimenti al tuo partner, spiegagli cosa ti piace di lui e perché ci tieni. Attraverso la riconoscenza riuscirai a creare un’atmosfera più positiva all’interno della relazione.

Lascia il passato nel passato

Può succedere che ripensi spesso a esperienze passate negative. I ricordi non si possono cancellare ma quando persistono rischiano di minare la serenità attuale.

Se in passato ci sono state crisi nella tua relazione, continuare a rimuginare sul passato non fa altro che portare i problemi del passato nel presente.

Se vuoi vivere pienamente il presente è importante lasciar andare il passato. Se hai subìto torti, prova a perdonare la persona che ti ha ferito. Il rammarico e la rabbia rischiano di continuare a perpetuare il dolore che hai provato in passato.

Se le ferite del passato sono profonde e non riesci a lasciarle andare, prova a chiedere aiuto ad un professionista.

Se il tuo partner è disponibile potete scegliere di farvi aiutare da un terapeuta di coppia. Affrontare le sofferenze passate con l’aiuto di un terapeuta vi permetterà di esplorare l’accaduto in maniera più approfondita e trovare il modo migliore per uscirne più forti.

Litigare è un’arte

Avrai sentito migliaia di volte la frase: “ognuno di noi è differente”. Questa affermazione semplice nasconde una verità che spesso sottovalutiamo: ognuno di noi è un mondo di esperienze, convinzioni, idee e atteggiamenti mentali.

Quando ti confronti con una persona a te cara ricorda che ha idee e convinzioni differenti dalle tue e, di conseguenza, è naturale che possano esserci delle divergenze.3 Modi per migliorare le tue relazioni

L’atteggiamento di critica non fa altro che bloccare il canale comunicativo. Esprimere, invece, le proprie esigenze nel rispetto e con apertura verso le esigenze altrui crea un ottimo canale di condivisione.

Parlare con onestà con il partner significa anche esprimere le proprie difficoltà, le proprie emozioni e anche il fatto di poter sbagliare. Ammettere di aver sbagliato, di avere torto è un atto di coraggio che rinsalda la relazione. Se da un lato è importante ammettere l’errore, se lo hai commesso, dall’altro è fondamentale dare al partner il diritto di sbagliare e avere torto senza il rischio di ulteriori recriminazioni, offese o critiche.

Parlare in maniera onesta e schietta con il partner significa aprirsi alla possibilità che siamo entrambi nell’errore o entrambi nel giusto. Ognuno vede il mondo secondo il proprio punto di vista ed è quindi normale che a volte questi punti di vista si scontrino. È importante riconoscere ciò senza offendere l’altro o criticare il punto di vista dell’altro ma accettare la differenza.

Se vuoi gestire al meglio le divergenze nella tua relazione vedi il video dedicato all’argomento: Come comunicare con il partner.

Applica con costanza i 3 modi per migliorare le tue relazioni e fammi sapere che cambiamenti noti.

Lascia un commento per farmi sapere la tua opinione. Ciò che pensi è importante per me.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × due =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti alla Newsletter
Scarica gratis il nuovo e-book “Autostimati”.
Ti inverò nuovi articoli, le news e gli inviti agli eventi.

Loading

error

Ti piace il mio sito? Allora spargi la voce! :)