Le caratteristiche di una relazione salda

Le statistiche sulle relazioni sono sconfortanti. Più del 30% dei matrimoni si conclude con un divorzio. Si è molto lontani dalla favolosa frase: “e vissero per sempre felici e contenti”. Se leggiamo i giornali sentiamo continue notizie di separazioni o relazioni tossiche. Per chiederci il perché di una percentuale così alta di divorzi dobbiamo prima di tutto comprendere quali sono le caratteristiche di una relazione salda. Il divorzio è la manifestazione più evidente che qualcosa nella relazione non ha funzionato. Dopo il mio video su Come affrontare un divorzio, alcune persone mi hanno scritto spiegandomi di essere in crisi e di voler evitare la separazione. Con l’articolo di oggi cercherò di spiegarti quali sono le caratteristiche di una relazione salda e come cambiare i tuoi rapporti.

Prima di addentrarci nell’argomento dell’articolo, voglio fare una piccola ma importante precisazione. Mi è capitato di lavorare con persone che stavano vivendo una separazione. Nella maggior parte delle situazioni, le persone avevano la tendenza ad attribuire la totale responsabilità della fine ad uno o all’altro partner.

Durante le sedute mi chiedono: “cosa ho sbagliato? Potevo fare di più? Cosa c’è stato che lo ha fatto disamorare? È stata tutta colpa mia”.

Ti è mai capitato di avere questo genere di pensieri?

La prima cosa si cui mi soffermo durante le sedute è l’importanza di vedere con maggiore oggettività la relazione. Ogni partner porta nella relazione il suo carico di storia, caratteristiche e ferite.

Il successo o il fallimento della relazione non dipendono solamente da un partner. La creazione, come lo scioglimento, della relazione dipende da entrambi i partner. Tranne in casi particolari, la responsabilità dell’andamento del legame può essere diviso al 50 per cento tra i partner.

Le caratteristiche di una relazione salda

Se vuoi migliorare la tua relazione puoi provare a seguire le indicazioni che ti esporrò a breve. Puoi fare del tuo meglio per creare armonia nella coppia ma ricorda che il 50% è nelle mani dell’altra persona. Se l’altra persona non si impegna non puoi assumerti la totale responsabilità dell’andamento.

Ora entriamo nel vivo e vediamo quali sono le caratteristiche di una relazione salda. L’ultima caratteristica è, a mio parere, la più importante. Fammi sapere nei commenti cosa ne pensi di queste caratteristiche e dell’ultima in particolare.

Apertura reciproca

Con questi termini intendo la libertà di esprimervi apertamente e senza inibizioni. Le coppie che si allontanano sono quelle che non riescono a condividere le emozioni e ad aprirsi l’un con l’altro.

La coppia che non condivide le emozioni comincia a vivere un lungo percorso di allontanamento. Con un iceberg che lentamente si allontana dalla terraferma.

La coppia salda è quella nella quale i partner non hanno problemi ad esprimere apertamente i propri stati d’animo. Condividere le proprie emozioni crea un legame molto più profondo rispetto al parlare solamente della quotidianità.

Molte coppie, dopo anni di matrimonio, si trovano a parlare dei figli, delle bollette, del lavoro ma non condividono i propri stati d’animo. Aprirsi all’altro significa mostrargli la parte intima di noi.

Nella tua relazione parli liberamente del tuo stato d’animo? Delle tue emozioni?

Apertura reciproca significa anche condividere gli stesso obiettivi e valori. Non è raro, infatti, che dopo il matrimonio comincino i conflitti perché si hanno idee nettamente differenti sulla gestione della casa, dei figli, sulle responsabilità di entrambi.

La coppia deve condividere gli stessi valore e obiettivi al fine di camminare insieme nella stessa direzione. Se i partner hanno obiettivi e valori differenti, rischiano di prendere strade differenti.

Buona comunicazioneLe caratteristiche di una relazione salda

Comunicare in maniera chiara è un’abilità fondamentale per una sana e salda relazione. comunicare significa riuscire a far comprendere all’altro il proprio punto di vista. Le coppie che non comunicano in maniera corretta cadono spesso vittime di corto circuiti comunicativi. I partner non riuscendo a spiegare in maniera adeguata le proprie idee contribuiscono al caos e alla discussione.

Le coppie salde sono quelle che hanno imparato ad utilizzare un linguaggio chiaro e condiviso. Sul mio Canale YouTube puoi trovare un Corso sull’Assertività. L’assertività è la capacità di comunicare le proprie esigenze nel rispetto delle esigenze e diritti altrui.

La comunicazione sana si basa sul rispetto delle opinioni altrui. Le persone che comunicano bene sono quelle che riescono ad ascoltare veramente quello che l’altro dice. Una trappola nella quale cadono spesso le coppie è la lettura del pensiero. Per approfondire questo argomento puoi leggere l’articolo sui Comportamenti deleteri per le relazioni.

Se noti che discutete spesso, fermati a riflettere su come comunicate. Riesci ad ascoltare l’altro o hai dei pregiudizi? Riesci a spiegare chiaramente quello che vuoi dire?

Superare le discussioni in maniera costruttiva

In una relazione non sempre si va d’accordo. È normale che alcuni argomenti possano vedere i partner su posizioni distanti. Il problema vero non è la distanza o i diversi punti di vista ma il modo di affrontare le discussioni. Potete scegliere di sfruttare i diversi punti di vista per conoscervi meglio o per allontanarvi.

Quando ti trovi a discutere con il tuo partner ricorda un principio fondamentale: le discussioni sono un confronto di idee non di persone. Molte volte le coppie esplodono perché le discussioni e i punti di vista differenti vengono vissuti come un attacco personale, alla propria incolumità. In realtà, ogni discussione è lo scontro tra idee differenti. Quando discuti, non attaccare la persona ma il suo punto di vista. Spostare il dibattito su un piano personale rischia di creare ferite inutili.

Superare in maniera costruttiva le discussioni significa imparare a trovare un compromesso.

Mario è un amante della pizza, la mangerebbe tutti i giorni. Sua moglie, Veronica, sta a dieta e preferisce non mangiare la pizza. Confrontandosi hanno cercato un compromesso. Insieme hanno scelto un ristorante che nel menù avevano pizza e secondi di carne.

Nella coppia salda ogni partner cerca di fare un passo di avvicinamento alle idee e alle esigenze dell’altro. Grazie a questo atteggiamento si esce entrambi vincitori dalla discussione.

Un’altra cosa da non fare per uscire più uniti dopo una discussione è non rivangare il passato. Quando si è spinti dal desiderio di avere assolutamente ragione e “vincere” la discussione si può andare alla ricerca di errori passati del partner. Questo atteggiamento può acuire la discussione perché il partner si sente ulteriormente attaccato e contrattacca violentemente. Si crea una vera esplosione. Se vuoi evitare rotture e ferite profonde, focalizza la discussione sul presente.

Essere empatici

L’empatia può aiutare a creare un legame profondo con l’altra persona. Il partner empatico è colui che riesce a mettersi nei panni dell’altra persona e a comprenderne le emozioni. In un articolo ti ho spiegato che cos’è l’empatia, se vuoi approfondire l’argomento leggi l’articolo.

Nella coppia salda i partner riescono ad ascoltare i racconti e a sintonizzarsi con le emozioni dell’altro. Si può cogliere la sofferenza, la frustrazione e i dispiaceri dell’altro. Questo atteggiamento, come puoi ben immaginare, crea un profondo legame. Un legame non solo basato sulla comunicazione superficiale ma un rapporto profondo fatto di emozioni e sensazioni.

Condividere lo stesso umorismoLe caratteristiche di una relazione salda

Numerose ricerche hanno mostrato che condividere lo stesso humor arricchisce la relazione.

Nelle coppie fredde e distanti i partner hanno umorismi differenti. La diversità può portare i partner a non cogliere il pensiero dell’altro. Le persone con un humor molto diverso rischiano di creare conflitti inutili.

Quando si ha una comicità differente si rischia che i partner percepiscano in maniera opposto uno stesso evento. Una situazione simpatica per un partner può essere vissuta dall’altro come offensiva, fuori luogo o eccessiva.

Questo atteggiamento differente può essere alla base di scontri.

Avere lo stesso umorismo significa condividere anche momenti piacevoli. La condivisione delle emozioni positive arricchisce la coppia e la rende più salda. Tra le caratteristiche di una relazione salda, questa è quella più sottovalutata ma molto importante.

Accettare l’altro

Le coppie possono scoppiare perché i partner pretendono che l’altro sia diverso da come è. Questo atteggiamento è frequente nelle relazioni nelle quali un partner è entrato con l’idea di cambiare l’altro. Non è raro, infatti, che alcuni entrino nella relazione con la convinzione “grazie al mio amore lo cambierò”. Questo atteggiamento è il modo migliore per far esplodere una relazione.

L’idea di voler cambiare l’altro si scontra con la realtà della vita: nessuno può essere cambiato se non sceglie di farlo. La persona che si scontra con questa semplice realtà vive un profondo senso di frustrazione che, spesso, si traduce in aggressività. La persona entra nella relazione con l’illusione di rendere l’altro come lo desidera. Quando questo non avviene, il partner rinfaccia all’altro alcune sue caratteristiche che erano presenti già all’inizio della relazione.

Quando Lucia e Stefano si sono conosciuti lui gli ha parlato della sua vita calma e tranquilla. Lui le ha spiegato che preferiva una serata a casa con amici invece di andare in discoteca. Dopo il matrimonio, lui ha continuato a preferire le serate in casa. Lei ha iniziato a soffrire l’atteggiamento di Stefano. A lei piaceva andare il sabato in discoteca e altri locali. Quando lui le ha spiegato che poteva accompagnarla alcune volte ma preferiva stare a casa, lei lo ha aggredito chiamandolo noioso e pigro.

La frustrazione e la rabbia di Lucia sono una conseguenza della sua idea che dopo il matrimonio sarebbe riuscita a cambiare il partner.

Nelle coppie salde i partner si accettano in maniera incondizionata. I partner si accettano così come sono e quando ci sono dei punti di distanza cercano un sano compromesso. La discussione non ha lo scopo di cambiare l’altro ma di trovare un punto di contatto.

Concludendo

In questo articolo ti ho presentato le caratteristiche di una coppia salda e duratura. Nella tua relazione quali cambiamenti puoi apportare? Quali caratteristiche puoi migliorare? Lascia un commento per dirmi la tua opinione e se vuoi suggerirmi temi da trattare nel mio Blog.

Se vuoi approfondire:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

15 − 3 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti alla Newsletter
Scarica gratis il nuovo e-book “Autostimati”.
Ti inverò nuovi articoli, le news e gli inviti agli eventi.

Loading

error

Ti piace il mio sito? Allora spargi la voce! :)